Guida Contratti di Locazione

Introduzione ai contratti di locazione ad uso abitativo e registrazione

Qui trovi le principali caratteristiche di ciascuna tipologia contrattuale.
Regole generali valide per tutti i Contratti di locazione:

  1. Possono essere oggetto di un contratto di affitto i beni immobili e mobili.

  2. Per i contratti di affitto ad uso abitativo (successivi al 30/12/98) è fatto obbligo della forma scritta.

  3. I contratti devono essere registrati a pena di nullità. (Rimangono esclusi i contratti di durata inferiore di 30 giorni durante l'anno per la quale la registrazione è prevista solo in caso d'uso)

Gli elementi essenziali sono elementi che devono obbligatoriamente comporre i contratti di affitto:

  1. L'individuazione delle parti, ovvero Locatore (il proprietario di casa) e Conduttore (o inquilino/affittuario).

  2. L'indicazione dei dati catastali dell'immobile (Mappale, Subalterno, Rendita Catastale...)

  3. La descrizione dell'immobile oggetto della locazione

  4. L'importo del canone di locazione o il corrispettivo generale (oneri accessori, ecc..)

Abbiamo descritto le caratteristiche di ogni tipologia contrattuale ad uso abitativo, attenendoci al D.M. Infr. Trasp. 30.12.2002. Per consultarle è sufficiente navigare col menù sulla sinistra dello schermo.

<< Home page Registra contratto di locazione >>